Dalle quattro camere al 4D


Presentazione del testo di ecocardiografia fetale Dalle quattro camere al 4D : evoluzione dell’ecocardiografia fetale.
S.Gerboni

Sono passati 20 anni da quando gli ecografisti ostetrici erano alquanto restii ad eseguire altre scansioni cardiache, al di fuori delle quattro camere. La collaborazione in team con i cardiologi pediatri, ha pero’ stimolato sempre piu’ il loro l’interesse sulla diagnostica delle cardiopatie congenite al punto che oggi, molti ostetrici, sono divenuti esperti ecocardiografisti . La letteratura e’ ricca di una fiorente produzione cardiologica fetale di proveniemza ostetrica e molti sono divenuti opinion leader anche in tecnologie diagnostiche avanzate.E con estremo piacere che presento il testo, scritto dai colleghi Rizzo, Taddei ed Arduini, che appunto sottolinea questo percorso : evoluzione dalle quattro camere al 4D.

Gruppo Editoriale Editeam – Cento (Fe) 051 904181

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.