PerCar - Perinatal Cardiology

Pagine ed articoli di informazioni sulle cardiopatie congenite dal feto al giovane adulto. Potete usare questa sezione per potere interagire con i medici

COARTAZIONE AORTICA



coartazione aortica

    COARTAZIONE DELL’AORTA

    La Coartazione dell’Aorta consiste in un restringimento della principale arteria dell’organismo,l’AORTA, restringimento che si sviluppa durante la vita intrauterina, per lo piu’ nel tratto detto giunzionale”, dove cioe’ vi e’ la comunicazione con l’arteria polmonare attraverso il Dotto Arterioso di Botallo.
    La conseguenza che il sangue ha difficolta’ a passare nella
    meta’ inferiore del corpo; mentre la pressione degli arti superiori e del capo aumenta e il ventricolo sinistro c sattoposto ad uno sforzo maggiore per mantenere la circolazione.
    Nelle forme piu’ gravi si puo’ sviluppare nel neonato un grave scompenso cardiaco che richiede un intervento immediato. In tal caso vi la passibilita’ che I’intervento risolva solo momentaneamente la situazione, e con la crescita si stabilisca un nuovo restringimento (“ricoartazione”) che rende necessaria una nuova operazione. Cio’ avviene tuttavia molto di rado; nella maggior parte dei casi invece possibile attendere un’eta’ ( 5-10 anni ) alla quale si ha la certezza che l’intervento corregge definitivamente la malformazione.
    L’operazione consiste nella resezione del tratto ristretto,seguita da una sutura dei due monconi, o direttamente o irterponendo, se il tratto resecato lungo, un pezzo di tubo di tessuto artificiale ‘speciale (dacron). Altre volte, specie nel bambina pIu piccolo, si esegue una plastica di allargamentn del tratto coartato.
    Dopo I’operazione il bambino puo’ essere considerato perfettamente normale, anche se in caso di ricoartazione si dovra reintervenire.
    Attualmente la correzione chirurgica puo’ essere sostituita da una tencica non chirurgica. Questa consiste nel dilatare la sede del restringimento con un palloncino a pressione introdotto con un catatere.
    I risultati di tale dilatazione sono buoni ed in ogni caso tale intervento puo’ essere ripetuto piu’ volte, anche dopo un restringimento che si verifoca dopo la correzione chirurgica.


    go back

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.