All posts in Italiano

11° Corso Avanzato di Perfezionamento in Ecografia Vascolare in Emergenza

11° Corso Avanzato di Perfezionamento in Ecografia Vascolare in Emergenza
10-13 NOVEMBRE 2014
FIRENZE

Share Button
More

L’Ecocardiografia Fetale

    Premessa
    a cura del Dr.Salvatore Gerboni
    gia’ Docente di Cardiologia ed Ecocardiografia Feto-Neonatale
    Universita’ “G.d’Annunzio”- Chieti

    L’ecocardiografia fetale (EF) e’ oggi il sistema piu’ affidabile,innocuo e semplice per valutare l’integrita’della struttura, dello sviluppo e della funzione del cuore fetale (la sensibilita’ dell’esame va oltre il 90% mentre la specificita’ arriva quasi al 100% e il margine d’errore del test e’ dello 0.005% ).Normalmente l’esame morfologico cardiaco si completa con l’esame Doppler dei flussi intracardiaci e vascolari utero placentari e fetali (arterie uterine, ombelicali e cerebrali). Questo consente la valutazione del benessere fetale, specialmente in particolari condizioni di malattie materne ( quali diabete, ipertensione etc) che possono compromettere anche la crescita e il normale sviluppo del feto.

Share Button
More

Quando deve essere eseguito l’ecocardiogramma fetale

Quando deve essere eseguito l’ecocardiogramma fetale di secondo livello ?

E’ importante, specialmente in corso di gravidanza a rischio, essere tempestivi nell’esecuzione
dell’Ecocardiogramma Fetale per potere meglio organizzare il lavoro che ne deriva..
– L’esame si puo’ eseguire dalla 16^ SETT. fino al termine della gravidanza, ( in casi selezionati per alto rischio di cardiopatia congenita, si puo’ eseguire l’esame anche alla 12 -14 settimana per via transvaginale o anche per via transaddominale con sonde ad alta frequenza ).

Share Button
More

Perche’ si deve eseguire l’ecocardiografia fetale

Perchè deve essere eseguito un ecocardiogramma Fetale di secondo livello ?

Il riscontro di una cardiopatia congenita fetale inizia un processo operativo tra l’ostetrico, il cardiologo pediatra ed il neonatologo per pianificare la conduzione della gravidanza e il periodo neonatale.

Tale lavoro comprende

Share Button
More

Chi deve eseguire l’ecocardiografia fetale

Chi deve eseguire l’ecocardiogramma Fetale di secondo livello ?

Attualmente ogni gravidanza, sia normale che a rischio, viene regolarmente monitorizzata dall’ostetrico. Visite ed esami ematochimici e strumentali sistematici vengono eseguiti dal primo mese fino al termine della gravidanza ( tri-test, amniocentesi, ecografie, cardiotocografia etc ). Quando da questi controlli lo specialista ostetrico-ginecologo rileva condizioni di un maggior rischio per un feto con cardiopatia congenita, pone elettivamente indicazione all’esecuzione
di un ecocardiogramma fetale di secondo livello che viene eseguito da un cardiologo pediatra, con esperienza di diagnostica fetale..

Share Button
More

Dove deve essere eseguito l’Ecocardio Fetale

Dove o in quali centri viene eseguito ?

Attualmente in tutti i centri Italiani di Cardiologia Pediatrica ci sono unita’ operative che si occupano della diagnosi prenatale delle cardiopatie congenite

Share Button
More

XLIII Congresso Societa' Italiana Cardiologia Pediatrica

Presidenti del Congresso
Ornella Milanesi, Giovanni Stellin
Università di Padova

Share Button
More

Attualita' in Cardiologia Pediatrica Ambulatoriale

2° CONVEGNO REGIONALE
CONGIUNTO A.R.C.A.
ABRUZZO – MARCHE
ATTUALITÀ IN CARDIOLOGIA PEDIATRICA
AMBULATORIALE

6 OTTOBRE 2012
SEDE DEL CONGRESSO
Museo Vittoria Colonna
Lungomare G. Matteotti, 131
65100 Pescara
Tel. 085 4283579< (pre>
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
UNIVERS FORMAZIONE S.r.l.
Via dei Mille, 6
00185 Roma
tel. 06 3612620
fax 06 36005833
formazione@universformazione.it
Share Button
More